HomeConcorsi PubbliciAgenzia Cyber Sicurezza: Concorso per 60 Coordinatori

Agenzia Cyber Sicurezza: Concorso per 60 Coordinatori

cybersicurezza concorsi

L’Agenzia per la Cyber Sicurezza Nazionale ha indetto un Concorso Pubblico per la ricerca di 60 Figure Professionali come Coordinatore, per l’Information and Communication Technology. Viene offerto inquadramento con contratto a tempo indeterminato.

Bando di Concorso

    L'Agenzia per la Cybersicurezza nazionale  (di  seguito  Agenzia)
indice  i  seguenti  concorsi  pubblici  per  l'assunzione  a   tempo
indeterminato di: 
      A. quindici coordinatori per le  funzioni  di  «Cyber  Security
Triage  Operator»  e  «Digital   Forensic   and   Incident   Response
Specialist» con esperienza lavorativa in una o  più  delle  seguenti
funzioni: 
        i. amministratore di rete (es.  configurazione  e/o  gestione
apparati   di   rete,   switching,   routing,   VPN,    sistemi    di
virtualizzazione, etc.); 
        ii.    amministratore    server/applicazioni/servizi     (es.
configurazione  e/o  gestione  sistemi  operativi  Microsoft,  linux,
MACOS, Microsoft Active  Directory,  sistemi  di  posta  elettronica,
sistemi di autenticazione, database, servizi web, DNS, DHCP, etc.); 
        iii. amministratore sistemi di sicurezza (es.  configurazione
e/o  gestione  firewall,  waf,  web  content  filter,  mail  security
gateway, AV, EDR, XDR, SIEM); 
        iv. analista forense; 
        v. operatore di primo livello, o  superiore,  in  SOC,  CERT,
CSIRT o strutture analoghe; 
      B. dieci coordinatori per le funzioni di «Security  and  Threat
Analyst» con esperienza lavorativa maturata  presso  SOC  monitoring,
articolazioni di Cyber Threat Intelligence o simili, in  uno  o  più
dei seguenti campi: 
        i. identificazione, analisi e  studio  di  vulnerabilità  in
infrastrutture di sicurezza; 
        ii. analisi  e  correlazione  degli  eventi  individuati  dai
sistemi di monitoraggio (e.g. IPS/IDS, firewall, DLP, EDR,  Antispam,
etc.) e individuazione delle relative azioni di remediation; 
        iii.  modellazione  ed  analisi  delle  minacce,   attraverso
metodologie di cyber threat intelligence, anche tramite attività  di
threat hunting; 
        iv. malware analysis; 
        v. creazione di firme per il rilevamento dei malware e  delle
intrusioni; 
      C. cinque coordinatori per le funzioni di «Red  Team  Operator»
con esperienza lavorativa in uno o entrambi i seguenti campi: 
        i. penetration testing; 
        ii. red teaming; 
      D. cinque coordinatori per le funzioni di «Data Collection  and
Analysis» con esperienza lavorativa in uno o più dei seguenti campi: 
        i. analisi e definizione di requisiti e di specifiche su dati
(data engineering); 
        ii. definizione di standard interni, politiche  di  raccolta,
archiviazione, elaborazione e smaltimento dei dati (data governance); 
        iii. applicazione di tecniche statistiche descrittive di base
mediante strumenti di analisi statistica che  utilizzino  i  seguenti
linguaggi: SQL, R, Python (data analysis); 
        iv.  esperienza  in  tematiche  relative  alla   cyber   risk
analysis; 
      E.  cinque  coordinatori  per  le  funzioni  di   «Tecnico   di
laboratorio software» con esperienza lavorativa in  uno  o  più  dei
seguenti campi: 
        i.   amministrazione   sistemistica   e   configurazione   di
infrastrutture  IT  (ad  es.  apparati  di  rete,   server,   sistemi
operativi, storage e DBMS); 
        ii. configurazione di sistemi di sicurezza IT; 
        iii. deployment di applicazioni, DevSecOps; 
      F.  cinque  coordinatori  per  le  funzioni  di   «Tecnico   di
laboratorio hardware» con esperienza lavorativa in  uno  o  più  dei
seguenti campi: 
        i. attività di laboratorio di elettronica (ad es. utilizzo e
manutenzione strumentazione di misura elettronica, microsaldature  su
schede elettroniche, cablaggi); 
        ii. supporto tecnico all'allestimento di postazioni  di  test
di apparati elettronici; 
      G.  quindici  coordinatori  per  le  funzioni  di  «IT  project
coordinator and developer» con esperienza lavorativa in  uno  o  più
dei seguenti campi: 
        i. progettazione e sviluppo di sistemi  IT,  con  particolare
riferimento  a  soluzioni  Cloud  Computing,  pratiche  DevSecOps   e
soluzioni  di  Container  basate  su  progettualità  che   prevedono
l'adozione di principi e metodologie propri dei framework  Agile  e/o
PMP e/o Prince2; 
        ii. sviluppo di applicazioni Cloud Native in contesti  DevOps
in uno dei seguenti linguaggi Python, Java, Javascript,  Nodejs,  Go,
Scala, R o C/C++; 
        iii. progettazione,  prototipazione  e/o  adozione  di  nuove
soluzioni basate su tecnologie di  Artificial  Intelligence  (AI/ML),
High Performance Computing, Blockchain, Data Science. 
    I vincitori lavoreranno a Roma e saranno  utilizzati  in  Agenzia
per contribuire alla preparazione, prevenzione, gestione e risposta a
eventi cibernetici, per valutare i  prodotti  e  servizi  informatici
nonché per soddisfare le esigenze  di  sicurezza  informatica  della
rete,  dei  sistemi,  dei  dispositivi  e  dei  servizi   informatici
dell'Agenzia. 
    Nell'ambito delle attività di cui ai  profili  da  A  a  F  può
essere richiesta la disponibilità spostamenti su tutto il territorio
nazionale  e  all'estero  per  i  quali   sono   previsti   specifici
trattamenti economici;  ai  selezionati  per  i  profili  A  e  B  é
richiesta anche la disponibilità lavorare su  turni  H24  7/7  e  la
pronta reperibilità per i quali sono previsti specifici compensi. 
    Sono richiesti i seguenti requisiti: 
      1. diploma di istruzione secondaria di secondo grado, di durata
quinquennale, conseguito con un punteggio di almeno 80/100 o 48/60. 
      E' altresì  consentita  la  partecipazione  ai  possessori  di
titoli di studio conseguiti all'estero o di titoli esteri  conseguiti
in Italia con votazione corrispondente ad almeno 80/100, riconosciuti
equivalenti secondo la vigente normativa, al titolo sopraindicato  ai
fini della partecipazione ai pubblici concorsi; 
      2. esperienza lavorativa documentabile della durata  di  almeno
tre anni, maturata dopo il conseguimento del diploma di cui al  punto
precedente, in attività di  lavoro  dipendente  autonomo  nel  campo
espressamente indicato per ciascuna lettera del bando; 
      3. età non inferiore agli anni diciotto; 
      4. cittadinanza italiana; 
      5. idoneità fisica alle mansioni; 
      6. godimento dei diritti civili e politici; 
      7. non essere esclusi dall'elettorato politico attivo; 
      8. non aver tenuto comportamenti incompatibili con le  funzioni
da svolgere nell'Agenzia ovvero con le istituzioni democratiche o che
non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione
repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato (art. 9, decreto
del Presidente del Consiglio dei ministri n. 224/2021). 
    Tutti i requisiti, eccetto l'equivalenza del  titolo  di  studio,
devono essere posseduti  alla  data  di  scadenza  stabilita  per  la
presentazione della domanda; l'equivalenza del titolo di studio  deve
essere posseduta alla data di assunzione; tutti i  requisiti  devono,
inoltre, essere posseduti al momento dell'assunzione. 
    I  requisiti  richiesti  dal  presente  bando   potranno   essere
verificati dall'Agenzia in qualsiasi momento, anche  successivo  allo
svolgimento delle prove di concorso e all'eventuale assunzione. 
    L'Agenzia dispone l'esclusione  dal  concorso,  non  dà  seguito
all'assunzione o procede alla risoluzione del rapporto  d'impiego  di
coloro che risultino sprovvisti di uno o più dei requisiti  previsti
dal bando. Le eventuali difformità  riscontrate  rispetto  a  quanto
dichiarato  o  documentato  dagli   interessati   vengono   segnalate
all'Autorità giudiziaria. 

Requisiti ed Invio della Domanda

    Il presente bando é pubblicato nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». 
    Sarà altresì  pubblica  o  sul  Portale  «inPA»  -  disponibile
all'indirizzo  internet  https://www.inpa.gov.it  e  sul   sito   web
istituzionale  dell'Agenzia  «https://www.acn.gov.it»  e   sul   sito
http://riqualificazione.formez.it 
    Il candidato dovra' inviare la  domanda  di  partecipazione  alla
procedura selettiva esclusivamente per via telematica, autenticandosi
con SPID/CIE/CNS/eIDAS, compilando i format di candidatura sul  Porta
«inPA» disponibile all'indirizzo internet  https://www.inpa.gov.it  -
previa registrazione del  candidato  sullo  stesso  Portale.  Per  la
partecipazione alla procedura selettiva il candidato deve  essere  in
possesso di un indirizzo posta elettronica certificata  (PEC)  a  lui
intestato o un domicilio digitale. La registrazione, la  compilazione
e l'invio on-line della domanda devono essere completati entro le ore
18,00  del  trentesimo  giorno  successivo  alla  pubblicazione   del
presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -
4ª  Serie   speciale   «Concorsi   ed   esami».   Saranno   accettate
esclusivamente le domande inviate prima dello spirare di tale termine
perentorio. 
    La data di presentazione on-line della domanda di  partecipazione
alla procedura selettiva sarà  certificata  comprovata  da  apposita
ricevuta scaricabile al termine della procedura di invio, dal Portale
«inPA». Allo scadere del termine ultimo per  la  presentazione  della
domanda, il portale  non  consentirà  l'accesso  alla  procedura  di
candidatura e l'invio della domanda di partecipazione. 
    E' consentita la partecipazione a uno solo dei  concorsi  di  cui
all'art. 1. Ai fini della partecipazione alla procedura selettiva, in
caso di più invii della domanda di partecipazione, si  terrà  conto
unicamente dell'ultima domanda di partecipazione  inviata  in  ordine
cronologico intendendosi le precedenti revocate in modo  integrale  e
definitivo, nonché prive d'effetto. 
    I candidati sono tenuti a dichiarare nel format di  presentazione
della  domanda,  a  pena  di  esclusione  l'effettivo  possesso   dei
requisiti che vengono in tal modo  autocertificati,  ai  sensi  degli
articoli 46 e 47 del  decreto  del  Presidente  della  Repubblica  28
dicembre 2000, n. 445: 
      cognome e nome, data e luogo di nascita; 
      codice fiscale e residenza, con l'esatta indicazione del numero
di codice di avviamento postale; 
      cittadinanza; 
      il godimento dei diritti politici; 
      non essere esclusi dall'elettorato politico attivo; 
      non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni  da
svolgere nell'Agenzia ovvero con le istituzioni  democratiche  o  che
non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione
repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato (art. 9, decreto
del Presidente del Consiglio dei ministri n. 224/2021); 
      di essere in possesso dell'idoneità fisica; 
      di possedere il titolo di studio richiesto  come  requisito  di
ammissione dall'art. 1 del bando  con  l'indicazione  della  data  di
conseguimento, della votazione  riportata,  dell'Istituto  di  scuola
secondaria di secondo grado che lo ha rilasciato, nonché gli estremi
dell'eventuale provvedimento di equiparazione; 
      di possedere la specifica  esperienza  professionale  richiesta
all'art. 1; 
      l'eventuale necessità, in relazione alla propria  disabilità,
di ausili e/o tempi aggiuntivi, per l'espletamento delle prove, con i
limiti e nelle modalità di seguito indicati; 
      l'indirizzo PEC personale del candidato, al quale il  candidato
chiede che siano trasmesse le comunicazioni relative alla selezione; 
      un recapito telefonico; 
      l'autorizzazione al  trattamento  dei  dati  personali  per  le
finalità  connesse  all'espletamento  della  procedura  e   per   le
successive   attività  inerenti   all'eventuale   procedimento   di
assunzione. 
    Le  comunicazioni  personali  relative  alla  presente  procedura
saranno  inviate  dall'Agenzia  all'indirizzo   PEC   personale   del
candidato. L'Agenzia non assume alcuna responsabilità  derivante  da
inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato, ovvero,  da
mancata o tardiva comunicazione di cambiamento dell'indirizzo PEC. 
    Le comunicazioni di carattere pubblico concernenti  la  procedura
selettiva, compreso il calendario delle relative  prove  e  del  loro
esito,  sarà  effettuata   mediante   pubblicazione   sul   internet
dell'Agenzia,  all'indirizzo  www.acn.gov.it  attraverso  il  portale
«inPA» e sul sito http://riqualificazione.formez.it 
    Tale pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti. 
    Non  sono  tenute   in   considerazione   e   comportano   quindi
l'esclusione dal concorso  le  candidature  dalle  quali  risulti  il
mancato  possesso  di  uno  o  più  requisiti  prescritti   per   la
partecipazione al concorso. L'Agenzia comunica  agli  interessati  il
provvedimento di esclusione. 
    I candidati non esclusi  sono  comunque  ammessi  alla  procedura
selettiva con la  più  ampia  riserva  in  ordine  al  possesso  dei
requisiti di partecipazione richiesti dal bando. 
    Per  le  richieste  di  assistenza   legate   alla   domanda   di
partecipazione i candidati devono utilizzare, esclusivamente e previa
lettura delle eventuali FAQ, l'apposito form di  assistenza  presente
sul Portale «inPA».  Non  é  garantita  la  soddisfazione  entro  il
termine  di  scadenza  previsto  per   l'invio   della   domanda   di
partecipazione delle richieste inviate nei tre giorni antecedenti  il
medesimo termine. Le richieste pervenute in modalità  differenti  da
quelle sopra indicate non potranno essere prese in considerazione 
    I candidati con disabilità (ai  sensi  dell'art.  20,  legge  n.
104/1992  e  dell'art.  16,  comma  1,  legge  n.  68/1999)  dovranno
specificare, in apposito spazio disponibile sul  format  elettronico,
richiesta di ausili e/o tempi aggiuntivi in  funzione  della  propria
necessità che andrà opportunamente documentata ed  esplicitata  con
apposita dichiarazione resa dalla commissione medico-legale  dell'ASL
di riferimento o da  equivalente  struttura  pubblica  concessione  e
l'assegnazione di ausili e/o tempi  aggiuntivi  sarà  determinata  a
insindacabile   giudizio    dell'Agenzia,    sulla    scorta    della
documentazione esibita e dell'esame obiettivo di ogni specifico caso.
I medici di  cui  si  avvarrà  l'Agenzia  valuteranno  la  richiesta
esclusivamente  sulla  base  del  nesso  causale  tra  la   patologia
dichiarata e le modalità di svolgimento di ciascuna prova. 
    I candidati con diagnosi di disturbi specifici  di  apprendimento
(DSA)  dovranno  fare  esplicita  richiesta,   in   apposito   spazio
disponibile sul format elettronico, della misura dispensativa,  dello
strumento compensativo e/o dei tempi aggiuntivi necessari in funzione
della propria esigenza che dovrà essere  opportunamente  documentata
ed esplicitata con  apposita  dichiarazione  resa  dalla  commissione
medico-legale  dell'ASL  di  riferimento  o   equivalente   struttura
pubblica. L'adozione delle  richiamate  misure  sarà  determinata  a
insindacabile  giudizio  dell'amministrazione,  sulla  scorta   della
documentazione  esibita  e  comunque  nell'ambito   delle   modalità
individuate dal decreto ministeriale 9 novembre 2021. 
    Eventuali gravi limitazioni fisiche, sopravvenute successivamente
alla data di scadenza prevista al punto  precedente,  che  potrebbero
prevedere la concessione di ausili  e/o  tempi  aggiuntivi,  dovranno
essere documentate con  certificazione  medica,  che  sarà  valutata
dall'amministrazione,   la   cui   decisione   sulla   scorta   della
documentazione  sanitaria  che  consenta  di  quantificare  il  tempo
aggiuntivo ritenuto  necessario,  resa  insindacabile  inoppugnabile.
Solo ed esclusivamente in questo caso la documentazione potrà essere
inviata    all'indirizzo:     acn@pec.acn.gov.it     con     oggetto:
«documentazione  riservata  -  procedura   selettiva   per   sessanta
assunzioni di diplomati per l'ICT.». 
    In ogni caso, i tempi aggiuntivi non eccederanno il cinquanta per
cento del tempo assegnato per la prova. Tutta  la  documentazione  di
supporto alla dichiarazione resa dovrà essere caricata  sul  Portale
«inPA» durante la fase di inoltro  candidatura  in  formato  PDF.  Il
mancato inoltro di tale documentazione non consentirà all'Agenzia di
fornire  adeguatamente  l'assistenza  richiesta.  Qualora   l'Agenzia
riscontri,  anche  successivamente,  la  non  veridicità  di  quanto
dichiarato disporrà l'esclusione dal  concorso,  non  darà  seguito
all'assunzione o procederà alla risoluzione del rapporto di  impiego
eventualmente instaurato. 

Approfondimenti

→ Vuoi di più? Iscriviti al Canale Telegram di Posizioni Aperte! Ogni giorno dalle ore 8 sarai informato sui nuovi Concorsi Pubblici, appena emessi. #DAJE

Non devi avere le Skills di un'Astronauta per trovare lavoro: Iscriviti al nostro Canale Telegram per essere informato sulle Offerte di Lavoro e i Concorsi Pubblici. #YEAH

NEWS LAVORO

deichmann-lavora-con-noi

Deichmann Lavora con Noi

Deichmann è un'azienda leader nel settore delle calzature che opera a livello internazionale. Fondata nel 1913 in Germania, oggi Deichmann conta oltre 4.000 negozi...