HomeConcorsi PubbliciAgenzia Dogane e Monopoli: Concorso per 640 Diplomati

Agenzia Dogane e Monopoli: Concorso per 640 Diplomati

agenzia-dogane-monopoli-concorsi

E’ appena uscito un Bando per un Maxi Concorso Pubblico all’Agenzia delle Dogane e Monopoli per 640 Posti riservati a Diplomati.

Bando di Concorso

È indetto un concorso pubblico per titoli ed esami per il reclutamento di complessive 640
unità di personale di seconda area, fascia retributiva F3 – di cui 10 riservate alla Provincia
Autonoma di Bolzano – a tempo pieno e indeterminato, suddivise secondo quanto previsto
dal prospetto di cui al successivo comma 2, nel quale il numero dei posti è, altresì, ripartito
in Regioni/Comuni/Strutture centrali.

Fermo restando l’esercizio delle funzioni e delle attribuzioni degli agenti/ufficiali di polizia
giudiziaria e tributaria individuate in capo al personale dell’Agenzia delle dogane e dei
monopoli, ai sensi dell’articolo 31, comma 3, del decreto legge 8 aprile 2020, n. 23, convertito
con modificazioni dalla legge 5 giugno 2020, n. 40, secondo quanto previsto dall’articolo 35
quater, comma 1, lett. a) del decreto legislativo n. 165/2001, nel prospetto seguente sono
specificate le competenze relative a ciascun profilo professionale, intese come insieme delle
relative conoscenze e capacità logico-tecniche richieste.

Requisiti ed Invio della Domanda

Per l’ammissione al concorso i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
a) cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea, ovvero titolarità di uno
degli altri status previsti dall’articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.
165; per i soggetti di cui all’articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.
165, essere in possesso dei requisiti, ove compatibili, di cui all’articolo 3 del decreto
del Presidente del Consiglio dei ministri 7 febbraio 1994, n. 174;

b) idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione sottopone, comunque, a visita
medica di controllo i nuovi assunti, secondo la normativa vigente;
c) titoli di studio e/o specifici requisiti riportati nei prospetti di cui all’articolo 1,
comma 2;
d) godimento dei diritti civili e politici;
e) non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
f) non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica
amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarati
decaduti o licenziati da un impiego presso una pubblica amministrazione per aver
conseguito lo stesso mediante presentazione di documenti falsi e, comunque, con
mezzi fraudolenti;
g) non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano
l’interdizione dai pubblici uffici o, in ogni caso, per reati contro la pubblica
amministrazione o per reati aventi come soggetto passivo la pubblica
amministrazione;
h) per i candidati di sesso maschile, posizione regolare nei confronti del servizio di
leva, secondo la normativa applicabile.

  1. Per i candidati che non siano cittadini italiani o cittadini dell’Unione europea, i punti d),
    e) e h) del comma 1, si applicano solo ove compatibili.

Altre Informazioni Utili

→ Vuoi di più? Iscriviti al Canale Telegram di Posizioni Aperte!

Non devi avere le Skills di un'Astronauta per trovare lavoro: Iscriviti alla Newsletter e al nostro Canale Telegram per essere informato sulle Offerte di Lavoro e i Concorsi Pubblici. #YEAH

ASST-di-Bergamo-EST-concorsi

ASST di Bergamo: Concorso per 1 Perito Meccanico

L'Azienda Socio Sanitaria Territoriale "Papa Giovanni XXIII" di Bergamo ha indetto un Concorso Pubblico per la ricerca di 1 Figura Professionale come Assistente Tecnico...