HomeConcorsi Pubblici in Uscita 2024Concorso Camera dei Deputati: Bando per 20 Ragionieri

Concorso Camera dei Deputati: Bando per 20 Ragionieri

Concorso Camera dei Deputati - Bando per 20 Ragionieri

La Camera dei Deputati ha indetto un Concorso Pubblico per l’assunzione di 20 Figure Professionali come Ragioniere della Camera dei Deputati.

Camera dei Deputati: Concorso per 20 Ragionieri

La Camera dei Deputati sta cercando 20 Figure Professionali a cui affidare mansioni come la preparazione di elaborati documenti contabili, attività di Istruttoria e ricerca.

Per partecipare al Bando di Concorso serve laurea magistrale in materie economiche, cittadinanza italiana, padronanza della lingua inglese, esperienza pregressa, buone doti organizzative, collaborative e relazionali, abilità nell’utilizzo dei più moderni sistemi informatici.

Se sei in possesso dei requisiti richiesti invia la Domanda adesso, l’ambiente lavorativo é di altissimo livello come il ruolo. I 20 Ragionieri saranno impiegati presso la sede di Roma.

La scadenza per la presentazione della Domanda é fissata il giorno 4 maggio 2023, nel link del Bando Integrale sono contenute informazioni utili per l’inoltro della Candidatura.

Bando di Concorso

    1. E' indetto un concorso pubblico, per esami, a venti  posti  di
Ragioniere della Camera dei  deputati  (codice  C09),  con  lo  stato
giuridico dei dipendenti della Camera dei deputati  assunti  a  esito
delle procedure di reclutamento avviate ai sensi della  deliberazione
dell'Ufficio di Presidenza n. 32 dell'11 aprile 2019, come modificata
dalle deliberazioni dell'Ufficio di presidenza n. 109  del  5  maggio
2021, n. 165  del  15  giugno  2022  e  n.  30  del  28  marzo  2023,
disciplinato dalla deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 38 del
5 giugno 2019, e con il  trattamento  economico  stabilito  ai  sensi
della deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 226 del 21 dicembre
2012. 

Requisiti ed Invio della Domanda

    1. A favore del personale di ruolo dipendente  della  Camera  dei
deputati é riservato un numero di  posti  pari  a  un  decimo  delle
assunzioni di cui all'art.  1  per  coloro  che  risultino  idonei  e
riportino un punteggio finale almeno pari  alla  media  dei  punteggi
finali conseguiti dagli idonei. 
    2. A favore del personale di ruolo dipendente  della  Camera  dei
deputati appartenente al  secondo  e  al  terzo  livello,  che  abbia
maturato in  tali  livelli  almeno  cinque  anni  di  anzianità,  é
altresì riservato  un  numero  di  posti  pari  a  un  quinto  delle
assunzioni di cui all'art.  1  per  coloro  che  risultino  idonei  e
riportino un punteggio finale almeno pari  alla  media  dei  punteggi
finali conseguiti dagli idonei. 
    1. Per l'ammissione al concorso é  necessario  il  possesso  dei
seguenti requisiti: 
      a) cittadinanza italiana; 
      b) età non superiore a 45  anni.  Il  limite  di  età  é  da
intendersi superato alla mezzanotte del giorno del compimento del 45°
anno; 
      c) uno dei titoli di istruzione o eventuali  titoli  equiparati
ai sensi della normativa vigente di cui all'allegato  A.  Qualora  il
titolo di istruzione richiesto sia stato conseguito all'estero,  esso
é considerato  requisito  valido  per  l'ammissione  ove  sia  stato
equiparato  o  dichiarato  equipollente,  ai  sensi  della  normativa
vigente, a uno dei titoli di istruzione di cui al primo periodo; 
      d) idoneità fisica  all'impiego  valutata  in  relazione  alle
mansioni professionali; 
      e) godimento dei diritti politici; 
      f)  assenza  di  sentenze  definitive   di   condanna,   o   di
applicazione della pena su richiesta, per  reati  che  comportino  la
destituzione ai sensi dell'art. 8 del Regolamento di  disciplina  per
il personale, il cui testo é riportato  nell'allegato  C,  anche  se
siano  intervenuti  provvedimenti  di  amnistia,   indulto,   perdono
giudiziale o riabilitazione; 
      g) siano iscritti nella Sezione A o B  dell'Albo  professionale
dei dottori commercialisti e degli esperti contabili o nella  Sezione
A o B del Registro dei revisori legali o nell'Albo professionale  dei
consulenti del  lavoro  oppure  abbiano  svolto,  successivamente  al
conseguimento del titolo di istruzione o eventuali titoli  equiparati
di cui al comma 1, lettera c), in modo documentabile, alle dipendenze
di datori di lavoro pubblici o privati, per almeno ventiquattro  mesi
nell'ultimo quinquennio, attività  riconducibili  a  quelle  di  cui
all'art. 1 del decreto legislativo 28 giugno 2005, n. 139. 
    2. Ai sensi dell'art. 52, comma 3, del Regolamento dei Servizi  e
del personale  della  Camera  dei  deputati,  qualora  a  carico  dei
vincitori  risultino  sentenze   definitive   di   condanna,   o   di
applicazione della pena su richiesta, per  reati  diversi  da  quelli
previsti dal citato art. 8  del  Regolamento  di  disciplina  per  il
personale, anche se  siano  intervenuti  provvedimenti  di  amnistia,
indulto,  perdono  giudiziale  o   riabilitazione,   ovvero   qualora
risultino procedimenti penali pendenti, il  Presidente  della  Camera
dei deputati, su proposta del Segretario generale, valuta se  vi  sia
compatibilità con lo svolgimento di attività e funzioni al servizio
dell'istituto parlamentare. 
    3. Ai fini della partecipazione  al  concorso,  al  personale  di
ruolo dipendente della  Camera  dei  deputati  non  é  richiesto  il
requisito di cui al comma 1, lettera b). 

Approfondimenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA. Notizia Verificata e aggiornata con regolarità. I Contenuti di questo articolo sono stati selezionati con cura e revisionati dalla Redazione prima di essere pubblicati. Gli approfondimenti segnalati nell'articolo provengono da fonti aperte autorevoli private o istituzionali, come i siti e le news pubblicate online da Enti di Formazione, Aziende, Ministeri, Agenzia delle Entrate, Gazzetta Ufficiale, Inps o Enti locali.

offerte di lavoro

Non devi avere le Skills di un'Astronauta per trovare lavoro: iscriviti alla Newsletter, seguici anche sul Gruppo Facebook Concorsi e su Telegram per ricevere il meglio delle Offerte di lavoro, Concorsi Pubblici, Agevolazioni e Bonus. #SUPER