HomeConcorsi PubbliciMinistero della Difesa: Concorso per 9 Agonisti Marina Militare

Ministero della Difesa: Concorso per 9 Agonisti Marina Militare

concorso-marina-194-vfp4

Il Ministero della Difesa ha indetto un Bando di Concorso per selezionare 9 Volontari in Ferma Prefissata quadriennale VFP 4, in qualità di atleta per l’accesso ai Centri Sportivi agonistici della Marina Militare.

Bando di Concorso

    1. E'  indetto,  per  il  2022,  un  concorso,  per  titoli,  per
l'accesso ai Centri sportivi agonistici della Marina militare di nove
VFP 4 del Corpo equipaggi  militari  marittimi -  categoria  Marinaio
(M), in qualità di atleta, ripartiti nelle discipline/specialità di
seguito indicate: 
      a) nuoto sincronizzato: 
        un atleta di sesso femminile, specialità a squadra; 
        un atleta di sesso femminile, specialità duo misto; 
      b) tuffi: 
        un atleta di sesso maschile nella specialità piattaforma  10
m.; 
        un atleta di sesso femminile nella specialità 1m., 3m. e 3m.
sincro; 
      c) canoa acqua piatta:  un  atleta  di  sesso  femminile  nella
specialità K1, K2 e K4 velocità su distanze olimpiche; 
      d) canottaggio: un atleta di sesso maschile  nella  specialità
otto con timoniere senior, bordata dispari su distanza olimpica; 
      e)  vela  olimpica:  due  atleti  di   sesso   maschile   nella
specialità Formula Kite - Olimpic Kite Boarding; 
      f) nuoto per salvamento: un  atleta  di  sesso  maschile  nelle
specialità 100m percorso misto, 50m trasporto manichino e 200m nuoto
ostacoli. 
    2. In caso di mancata copertura dei posti per una  o  più  delle
specialità indicate, l'Amministrazione della difesa  si  riserva  la
facoltà di devolvere gli stessi ad altre specialità tra  quelle  di
cui al precedente comma 1. 
    3. Resta impregiudicata per  l'Amministrazione  della  difesa  la
facoltà, esercitabile in qualunque momento, di revocare il  presente
bando  di  concorso,  variare  il  numero  dei   posti,   modificare,
annullare, sospendere  o  rinviare  lo  svolgimento  delle  attività
previste dal presente bando, in ragione di esigenze  attualmente  non
valutabili né  prevedibili,  ovvero  in  applicazione  di  leggi  di
bilancio dello Stato o finanziarie o di disposizioni di  contenimento
della spesa pubblica. In tal caso, se  necessario,  l'Amministrazione
della difesa ne darà immediata comunicazione nel sito  internet  del
Ministero della difesa, (www.difesa.it e  sul  portale  dei  concorsi
on-line     del     Ministero     della     difesa     all'indirizzo:
https://concorsi.difesa.it), che avrà valore di notifica a tutti gli
effetti per gli interessati. In ogni caso la  stessa  Amministrazione
provvederà a formalizzare la citata  comunicazione  mediante  avviso
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della  Repubblica  italiana -  4ª
Serie speciale «Concorsi ed esami». 
    4. Nel caso in cui  l'amministrazione  eserciti  la  potestà  di
auto-organizzazione prevista dal comma precedente, non  sarà  dovuto
alcun rimborso pecuniario ai candidati circa  eventuali  spese  dagli
stessi sostenute per la partecipazione alle selezioni concorsuali. 

Requisiti ed Invio della Domanda

    1. Possono partecipare al concorso coloro che  sono  in  possesso
dei seguenti requisiti: 
      a) cittadinanza italiana; 
      b) godimento dei diritti civili e politici; 
      c) aver compiuto il 17° anno di età e  non  aver  superato  il
giorno del compimento del 35° anno di età; 
      d) avere, se minorenni, il consenso dei genitori o del genitore
esercente  la  potestà  o  del  tutore  a  contrarre  l'arruolamento
volontario nella Marina militare; 
      e) possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado
(ex scuola media inferiore). L'ammissione  dei  candidati  che  hanno
conseguito  il  titolo  di  studio  all'estero  e'  subordinata  alla
dichiarazione di equipollenza ovvero di equivalenza, rilasciata dalla
competente autorità scolastica italiana; 
      f) non essere stati condannati per delitti non  colposi,  anche
con  sentenza  di  applicazione  della  pena  su  richiesta,  a  pena
condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna; 
      g) non essere in  atto  imputati  in  procedimenti  penali  per
delitti non colposi; 
      h)  non  essere  stati  destituiti,  dispensati  o   dichiarati
decaduti dall'impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal
lavoro alle dipendenze di  pubbliche  amministrazioni  a  seguito  di
procedimento   disciplinare,   ovvero   prosciolti,   d'autorità   o
d'ufficio,  da  precedente  arruolamento  nelle  Forze  armate  o  di
polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità
psico-fisica e quelli disposti  ai  sensi  dell'art.  957,  comma  1,
lettere b) ed e-bis); 
      i) non essere stati sottoposti a misure di prevenzione; 
      j) aver tenuto condotta incensurabile; 
      k)  non  aver  tenuto   comportamenti   nei   confronti   delle
istituzioni  democratiche  che  non  diano  sicuro   affidamento   di
scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni  di
sicurezza dello Stato; 
      l) idoneità psico-fisica e attitudinale  per  l'impiego  nelle
Forze armate  in  qualità  di  volontario  in  servizio  permanente,
conformemente alla normativa vigente alla data di  pubblicazione  del
presente bando nella Gazzetta Ufficiale della  Repubblica  italiana -
4ª Serie speciale «Concorsi ed esami»; 
      m) esito negativo agli accertamenti diagnostici per l'abuso  di
alcool e per l'uso,  anche  saltuario  od  occasionale,  di  sostanze
stupefacenti nonché per l'utilizzo di sostanze  psicotrope  a  scopo
non terapeutico; 
      n) non essere stato ammesso al servizio civile in  qualità  di
obiettore di coscienza, ovvero non aver assolto gli obblighi di  leva
quale obiettore di coscienza, fatta salva, per entrambi  i  casi,  la
successiva rinuncia. 
    2. I  concorrenti,  oltre  ai  suddetti  requisiti,  devono  aver
conseguito   nella   disciplina/specialità    prescelta    risultati
agonistici almeno  di  livello  nazionale  certificati  dal  Comitato
olimpico nazionale  italiano  (CONI)  o  dalle  Federazioni  sportive
nazionali indicate nell'allegato A al presente bando ovvero,  per  le
discipline sportive non federate o affiliate al  CONI,  dal  Comitato
sportivo militare. 
    3. I requisiti di partecipazione di cui ai precedenti commi 1 e 2
devono essere posseduti alla data di scadenza del  termine  utile  di
presentazione  delle  domande  di  partecipazione   al   concorso   e
mantenuti, fatta eccezione per quello dell'età, fino  alla  data  di
effettiva ammissione alla ferma prefissata quadriennale  in  qualità
di atleta nella  Marina  militare,  pena  l'esclusione  dal  concorso
disposta dalla DGPM. 
    4. Non possono partecipare al concorso  i  militari  in  servizio
permanente nelle Forze armate. 
    5.  I  concorrenti  che  risulteranno,   anche   a   seguito   di
accertamenti successivi, in difetto  di  uno  o  più  dei  requisiti
previsti dal presente articolo saranno esclusi dal  concorso  ovvero,
se dichiarati vincitori, decadranno dalla  nomina  con  provvedimento
adottato dalla DGPM. In tal caso il servizio  eventualmente  prestato
sarà considerato servizio di fatto. Pertanto, i concorrenti che  non
avranno ricevuto comunicazione di esclusione  dal  concorso  dovranno
ritenersi ammessi con riserva alle fasi successive dello stesso. 
    1. La procedura di reclutamento di cui all'art.  1  del  presente
bando viene gestita tramite  il  portale  dei  concorsi  on-line  del
Ministero della difesa  (da  ora  in  poi  «portale»),  raggiungibile
attraverso il sito internet  http://www.difesa.it  -  link  «concorsi
on-line»     ovvero     collegandosi     direttamente     al     sito
https://concorsi.difesa.it 
    2. Attraverso detto portale i concorrenti potranno presentare  la
domanda di partecipazione e ricevere  con  le  modalità di  cui  al
successivo art. 5 le successive comunicazioni inviate dalla Direzione
generale per il personale militare o da enti  dalla  stessa  delegati
alla gestione della procedura medesima. 
    3. Per usufruire  dei  servizi  offerti  dal  portale,  ai  sensi
dell'art. 24 del decreto-legge n.  76/2020,  i  concorrenti  dovranno
essere in  possesso  di  credenziali  rilasciate  da  un  gestore  di
identità digitale nell'ambito  del  Sistema  pubblico  di  identità
digitale (SPID), carta d'identità elettronica (CIE), carta nazionale
dei servizi (CNS). 
    4.  La  progressiva  conclusione  degli   adeguamenti   sistemici
necessari garantirà la  disponibilità  di  tutte  le  modalità  di
accesso sopraindicate. 
    5. Prima di effettuare tutte le operazioni consentite tramite  il
portale (compresa la presentazione delle domande di  partecipazione),
i concorrenti dovranno leggere attentamente le informazioni  inerenti
le modalità di utilizzo del portale stesso. 

Approfondimenti

→ Vuoi di più? Iscriviti al Canale Telegram di Posizioni Aperte!

Non devi avere le Skills di un'Astronauta per trovare lavoro: Iscriviti al nostro Canale Telegram per essere informato sulle Offerte di Lavoro e i Concorsi Pubblici. #YEAH

ASL di Genova - concorso per 2 Dirigenti Medici

ASL di Genova: Concorso per 2 Dirigenti Medici

L'Azienda Socio Sanitaria Ligure 3 di Genova ha indetto un Concorso Pubblico per la ricerca di 2 Figure Professionali come Dirigente Medico in disciplina...