Concorso Assunzione 13 Tenenti Arma dei Carabinieri

  • Concorsi Pubblici
  • Concorso

Ministero della Difesa

Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la nomina di complessivi tredici tenenti in servizio permanente nel ruolo tecnico dell’Arma dei carabinieri (Ministero della Difesa). Anno 2022.

Bando di Concorso

Art. 1

Posti a concorso

1. E’ indetto un concorso, per titoli ed esami, per la nomina di complessivi tredici tenenti in servizio permanente nel ruolo tecnico dell’Arma dei carabinieri cosi’ ripartiti:

a) undici posti per i cittadini italiani che alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione sono in possesso dei requisiti di cui al successivo art. 2, del presente decreto, di cui:

  • 1) tre posti per la specialita’ medicina;
  • 2) un posto per la specialita’ veterinaria;
  • 3) un posto per la specialita’ psicologia;
  • 4) un posto per la specialita’ investigazioni scientifiche – fisica;
  • 5) un posto per la specialita’ investigazioni scientifiche – chimica;
  • 6) un posto specialita’ telematica – informatica;
  • 7) un posto per la specialita’ telematica – telecomunicazioni;
  • 8) un posto per la specialita’ genio;
  • 9) un posto per la specialita’ amministrazione e commissariato

b) due posti per i militari dell’Arma dei carabinieri appartenenti ai ruoli ispettori, sovrintendenti, appuntati, carabinieri, nonche’ ai ruoli forestali degli ispettori, sovrintendenti, appuntati, carabinieri, periti, revisori, collaboratori, che alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione sono in possesso dei requisiti di cui al successivo art. 2, del presente decreto, di cui:

  • 1) un posto per la specialita’ psicologia;
  • 2) un posto per la specialita’ telematica – informatica.

2. Per i posti disponibili di cui al precedente comma 1, lettera a), due sono riservati come di seguito specificato: un posto, e’ riservato agli ufficiali in ferma prefissata che abbiano prestato, alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di cui all’art. 3, comma 1, almeno diciotto mesi di servizio, comprensivi di quelli del corso formativo, agli ufficiali di complemento, agli ufficiali delle Forze di completamento, che hanno prestato servizio senza demerito nell’Arma dei carabinieri; un posto e’ riservato al coniuge e ai figli superstiti, ovvero ai parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze armate, dell’Arma dei carabinieri e delle Forze di polizia, deceduto in servizio e per causa di servizio. I posti riservati, di cui al presente comma, eventualmente non ricoperti per insufficienza di riservatari idonei, saranno devoluti agli altri concorrenti idonei secondo l’ordine della rispettiva graduatoria.

3.Il numero dei posti disponibili di cui al precedente comma 1, lettere a) e b), del presente articolo e la loro ripartizione per specialita’ potranno subire modifiche, fino alla data di approvazione della relativa graduatoria finale di merito, qualora fosse necessario soddisfare esigenze dell’Arma dei carabinieri connesse alla consistenza degli ufficiali del ruolo tecnico.

4. Resta impregiudicata per l’amministrazione della difesa la facolta’ di revocare il presente bando di concorso, modificare il numero dei posti, annullare, sospendere o rinviare lo svolgimento delle attivita’ previste dal concorso o l’incorporamento dei vincitori, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne’ prevedibili, ovvero in applicazione di leggi di bilancio dello Stato o finanziarie o di disposizioni di contenimento della spesa pubblica. In tal caso, l’amministrazione della difesa provvedera’ a darne formale comunicazione mediante avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

5. Nel caso in cui l’amministrazione eserciti la potesta’ di auto-organizzazione prevista dal comma precedente, non sara’ dovuto alcun rimborso pecuniario ai candidati circa eventuali spese dagli stessi sostenute per la partecipazione alle selezioni concorsuali.

6. La Direzione generale si riserva altresi’ la facolta’, nel caso di eventi avversi di carattere eccezionale che impediscano oggettivamente a un rilevante numero di candidati di presentarsi nei tempi e nei giorni previsti per l’espletamento delle prove concorsuali, di prevedere sessioni di recupero delle prove stesse.

In tal caso, sara’ dato avviso nel sito internet «www.carabinieri.it», definendone le modalita’. Il citato avviso avra’ valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti gli interessati.

Informazioni Utili

Scarica il Bando in Pdf

(GU n.25 del 29-03-2022)

To apply for this job please visit www.gazzettaufficiale.it.