HomeRisorseBonusBonus Docenti

Bonus Docenti

bonus-docenti

Dopo l’annuncio dell’ipotesi di accordo raggiunto tra Aran (Agenzia per la rappresentanza negoziale delle Pubbliche Amministrazioni) e sindacati di categoria per il rinnovo del CCNL Comparto Scuola, un altro importante contributo è stato riconosciuto ai  docenti. 

Dal 27 settembre 2022, infatti, è di nuovo attiva per l’anno scolastico 2022/2023 la Carta del Docente, il bonus di 500 euro spettante agli insegnanti di ruolo assunti con contratto a tempo indeterminato.

Riconfermato dopo l’iniziale annuncio della sua abolizione allo scadere dell’anno 2021/2022, con l’ultima Legge di Bilancio il bonus è stato rifinanziato con un importo pari a 260 milioni di euro annui a partire dal 2022. 

In cosa consiste e come si ottiene? Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta.

Bonus Docenti: cos’è?

Introdotto su iniziativa del Ministero dell’Istruzione con Legge 107/2016 (cd Legge Buona Scuola) il bonus è finalizzato alla formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche.

La Carta, infatti, permette ai docenti di acquistare libri, riviste, ingressi nei musei, biglietti per eventi culturali, teatro o cinema e iscriversi a corsi di laurea o master universitari, a quelli di aggiornamento svolti da enti qualificati o accreditati presso il Miur (ad esempio quelli per il rilascio delle certificazione linguistiche o informatiche).

Il contributo, dell’importo di 500 euro, sarà spendibile fino al 31 agosto 2024, mentre entro lo stesso giorno dell’anno 2023 sono ancora spendibili i soldi del bonus 2021/2022. In caso di residui, questi vengono cumulati alla somma del bonus in corso.

A chi spetta il Bonus Docenti?

Il Bonus non è riconosciuto a tutti i docenti. Ne sono beneficiari:

  • i docenti di ruolo a tempo indeterminato delle scuole pubbliche statali, sia part-time che full-time; 
  • i docenti  assunti in formazione e prova;
  • i docenti dichiarati inidonei per motivi di salute ai sensi dell’art. 514 del Dlgs n.297/94;
  • i docenti distacco e fuori ruolo, nonché quelli in posizione di comando; 
  • i docenti all’estero e quelli delle scuole militari.

Ne restano esclusi, pertanto, i supplenti precari e i docenti GPS. 

Carta Docenti: come richiederla

Una caratteristica del bonus docenti sta nel fatto che non è necessaria alcuna richiesta, ma viene conferito in automatico. Tutto ciò che bisogna fare per fruirne è registrarsi al portale cartadeldocente.istruzione.it utilizzando le proprie credenziali SPID. 

La registrazione per il bonus 2022/2023 è attiva già dal 27 settembre. Sebbene ancora non sia nota la data di assegnazione del bonus è bene ricordare che quando ciò avverrà, in caso di residui presenti sulla carta docenti 2021/2022, questi verranno cumulati al nuovo saldo. Nel mentre, con i soldi ancora disponibili, è  possibile generare buoni.

Come si crea un Buono 

  • Creare un buono è un’operazione molto semplice che necessita di alcuni passaggi. Dopo essere entrati sul portale cartadeldocente.istruzione.it ciò che devi fare è:
  • accedere alla pagina “crea buono” dal Menu;
  • selezionare l’opzione di acquisto (di persona o online) presso un esercente o un ente di formazione aderente all’iniziativa;
  • selezionare il bene e/o il servizio che si desidera acquistare;
  • inserire l’importo del buono che deve essere corrispondente al prezzo del bene o servizio che si vuole acquistare;

A questo punto si genererà un buono, accompagnato da un QR code da salvare o stampare e utilizzare online o mostrare al venditore o all’ente da cui si sta acquistando il bene o il servizio.

Con la Carta del Docente è possibile creare più buoni fino al raggiungimento del massimo complessivo del proprio portafoglio. Puoi monitorare in ogni momento i buoni creati, da spendere o già spesi, per avere certezza di quanto denaro hai ancora a disposizione.

Dove si può utilizzare la Carta Bonus Docenti

I 500 euro di bonus sono spendibili presso tutti i negozi o gli enti  di formazione aderenti all’iniziativa. Per conoscere l’elenco completo dei soggetti da cui acquistare puoi consultare l’apposita sezione disponibile sul sito cartadeldocente.istruzione.it.

Altri Bonus e Info per Docenti e ATA

→ Vuoi di più? Iscriviti al Canale Telegram di Posizioni Aperte! Ogni giorno dalle ore 8 sarai informato sui nuovi Concorsi Pubblici, appena emessi. #DAJE

Non devi avere le Skills di un'Astronauta per trovare lavoro: Iscriviti al nostro Canale Telegram per essere informato sulle Offerte di Lavoro e i Concorsi Pubblici. #YEAH

NEWS LAVORO

lavora-con-noi

Lavora con Noi: tutte le Aziende

Lavora con Noi è un riepilogo di tutte le Aziende che Assumono presenti su Posizioni Aperte, in ordine cronologico. All'interno di ciascun link troverai...