HomeRisorseBonusBonus Disoccupati 2023

Bonus Disoccupati 2023

bonus-disoccupati-2023

In questo articolo scopri tutte le agevolazioni e bonus per disoccupati, inoccupati, per chi ha già la Naspi e chi ha perso il lavoro. Scopri cosa ti spetta e come richiederlo in modo semplice.

Cos’è la Naspi e come funziona

La Naspi (Assegno di disoccupazione) è una prestazione economica erogata dall’INPS ai lavoratori che hanno perso involontariamente il lavoro. Per poterne usufruire è necessario essere stati iscritti alla gestione separata INPS e aver maturato almeno 13 settimane di contributi nei 4 anni precedenti la perdita del lavoro. La durata della prestazione varia in base al periodo di contributi versati e può essere richiesta per un massimo di 24 mesi.

Come Cambia il Bonus Disoccupati nel 2023

Il Bonus Disoccupati è un’agevolazione economica introdotta dal Governo per sostenere i lavoratori in difficoltà a causa della perdita del lavoro. Consiste in un contributo una tantum di 200 euro che può essere richiesto da chi è in possesso dei requisiti per la Naspi o per altre forme di disoccupazione. Per richiedere il Bonus è necessario presentare la domanda entro il 31 dicembre 2023.

Altre agevolazioni per i disoccupati

Oltre alla Naspi e al Bonus Disoccupati, esistono altre agevolazioni per i lavoratori disoccupati come ad esempio il Reddito di Cittadinanza, il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) e il Fondo di Solidarietà. Queste agevolazioni hanno requisiti e modalità di richiesta differenti e possono essere cumulate con la Naspi e il Bonus Disoccupati.

Come richiedere le agevolazioni e i bonus

Per richiedere la Naspi e il Bonus Disoccupati è necessario presentare la domanda tramite il sito dell’INPS o recandosi alla sede INPS più vicina, al Caf o al Patronato di zona. Per le altre agevolazioni è necessario verificare i requisiti e le modalità di richiesta sul sito dell’INPS o presso le sedi territoriali.

È importante tenere presente che per poter usufruire delle agevolazioni è necessario essere in possesso di determinati requisiti e di documenti specifici.

Agevolazioni per i disoccupati a lunga durata

Per i disoccupati a lunga durata, ovvero coloro che hanno perso il lavoro da oltre 24 mesi, esistono ulteriori agevolazioni come l’Assegno di Disoccupazione per l’Impiego (ADI) e il Sostegno Occupazionale per l’Impiego (SOI). L’ADI è un’indennità economica erogata dall’INPS ai disoccupati a lunga durata che hanno esaurito la Naspi e che si trovano in situazione di difficoltà economica. Il SOI, invece, è una misura di politica attiva del lavoro finalizzata a sostenere la ricerca attiva di lavoro.

Agevolazioni per i lavoratori precari

Per i lavoratori precari, come i lavoratori a tempo determinato o i lavoratori a progetto, esistono agevolazioni come la Dis-Coll (prestazione di disoccupazione per i lavoratori a progetto) e la Cig in deroga (prestazione di disoccupazione per i lavoratori a tempo determinato). Queste agevolazioni hanno requisiti e modalità di richiesta differenti rispetto alla Naspi e possono essere cumulate con il Bonus Disoccupati.

Approfondimenti

→ Vuoi di più? Iscriviti al Canale Telegram di Posizioni Aperte! Ogni giorno dalle ore 8 sarai informato sui nuovi Concorsi Pubblici, appena emessi. #DAJE

Non devi avere le Skills di un'Astronauta per trovare lavoro: Iscriviti al nostro Canale Telegram per essere informato sulle Offerte di Lavoro e i Concorsi Pubblici. #YEAH

NEWS LAVORO

calcolo-tfr

Calcolo TFR

Se cerchi un modo per il Calcolo del TFR allora il nostro Calcolatore ti aiuterà: in un attimo saprai esattamente a quanto ammonta il...