Percorso Formativo Sapienza 

percorso-formativo-sapienza

La Sapienza di Roma è un ateneo pubblico italiano di prestigio a livello europeo e ai primi posti nella classifica delle migliori offerte formative della nazione, tra le migliori facoltà del mondo e recentemente premiato e inserito tra le Migliori Università Italiane.

Le sue radici storiche affondano in pieno Trecento quando per volere di papa Bonifacio VIII nasce lo Studium Urbis, l’Università di Roma con sede a Trastevere. Nel corso del tempo la prestigiosa università sarà spettatrice della storia italiana sino ai giorni nostri, in cui la sede si sposta nel campus della città universitaria. 

È grazie al rettore Antonio Ruberti che torna in auge l’ateneo sapientino nonostante gli anni travagliati del Novecento. Mantiene il suo nome prestigioso e conta oggi 117 mila iscritti e garantisce una formazione d’eccellenza in vari ambiti accademici. Il Percorso Formativo dell’Università La Sapienza è veramente ricco e copre tutti i principali Corsi di Laurea esistenti.

La Sapienza in Numeri

  • 11 facoltà
  • 58 dipartimenti
  • 290 corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico
  • 60 di questi corsi sono completamente in lingua inglese 
  • 200 master
  • 80 dottorati di ricerca
  • 80 scuole di specializzazione 
  • 48 biblioteche
  • 18 musei 
  • 1 Centro sportivo
  • 1 coro e orchestra di Musica Sapienza
  • 1 web radio RadioSapienza

L’Offerta formativa de La Sapienza

La Sapienza offre diversi corsi di laurea all’interno delle sue 11 facoltà (più una scuola speciale):

Ciascuna di queste facoltà garantisce una vasta offerta formativa all’insegna delle esigenze del mercato del lavoro attuale e dell’ambiente accademico della ricerca: 

Per consultare il percorso formativo aggiornato ai corsi di laurea che ogni anno vengono erogati per garantire agli studenti di accedere alle professioni più ricercate sul mercato del lavoro, consulta il catalogo completo a disposizione sul sito web dell’ateneo.

Come iscriversi a La Sapienza

Consultando l’offerta formativa dei vari corsi di studio capirai quali sono quelli più adatti ai tuoi interessi e alla professione che vorrai intraprendere. 

L’università garantisce degli incontri con gli studenti maturandi in modo tale da interfacciarsi con i tutor dei vari corsi e avere ulteriori informazioni sull’iscrizione e gli sbocchi professionali. È possibile usufruire degli sportelli di orientamento anche in itinere e in uscita se al termine della laurea triennale si è indecisi sul corso magistrale da intraprendere.

L’immatricolazione all’università avviene tramite il portale online a cui si potrà accedere solamente con il proprio username e password. 

Per poter giungere al momento dell’immatricolazione per alcuni corsi di studio è necessario superare un test scritto poiché per alcuni percorsi il numero in accesso è limitato. 

Tra questi corsi ne troviamo senz’altro molti relativi alle facoltà di tipo strettamente scientifico come le scienze mediche, infermieristiche e alcuni corsi di tipo specialistico. Un test in entrata per comprendere al meglio il livello di istruzione dei futuri nuovi studenti viene svolto anche nelle facoltà cosiddette ‘a numero aperto’.

Successivamente al test sarà necessaria l’immatricolazione e questa è gratis per coloro che presentano una certificazione che attesta un valore Isee non superiore a 24.000 euro. Coloro che invece attestano un valore Isee non superiore a 40 mila euro otterranno delle agevolazioni per quanto riguarda le tasse.  

Diritto allo studio 

Le matricole che in entrata certificano un voto di maturità pari e non al di sotto di 100 non pagheranno la tassa di iscrizione e in itinere saranno ovviamente agevolati nei pagamenti se il percorso universitario proseguirà con ottimi voti. 

Gli studenti che potranno certificare il superamento di un totale di crediti formativi predisposto dall’ateneo conteggiati in base agli esami superati e in base alla media ponderata dei voti potranno usufruire del supporto economico della borsa di studio.

Per coloro che invece si stanno immatricolando la borsa di studio sarà garantita in base alla votazione dell’esame di maturità e in base al valore Isee.

Gli studenti possono inoltre usufruire della possibilità di soggiorno presso edifici dedicati all’alloggio fuori sede, garantito in base all’ottimo profitto degli esami universitari. 

Mobilità internazionale e ricerca

L’università garantisce agli studenti programmi Erasmus dedicati al soggiorno presso le più facoltose università europee e bandi di mobilità legali a percorsi di intership e tirocini presso importanti aziende internazionali e istituzioni europee. 

La Sapienza garantisce lo svolgimento di dottorati di ricerca tra i più innovativi sul panorama europeo e i finanziamenti sono erogati anche per dottorati di ricerca all’estero e presso laboratori di università oltremare con cui l’ateneo stipula dei patti formativi.

L’università promuove accordi e convenzioni e garantisce un inserimento nel settore della ricerca ai laureati più talentuosi presso ospedali della capitale per i dottorandi in medicina ma anche presso istituzioni di ricerca sociologica, della comunicazione e dei nuovi media digitali.