Data Scientist: ruolo e stipendio

data-scientist-cosa-fa

Il mercato per una posizione di Data Scientist è in continua crescita, e questo perché il campo è ampio in cui molte aziende sono coinvolte e assumono: addirittura è considerato uno dei migliori lavori del futuro. Un Data Scientist ha la responsabilità di prendere una serie di dati e interpretarli correttamente in modo che possa essere utilizzato in una varietà di aspetti, programmi, hardware e altre aree di miglioramento delle prestazioni dettati dall’azienda. Il lavoro svolto da un Data Scientist verrà spesso utilizzato per creare intelligenza artificiale o per consentire all’intelligenza artificiale di operare in modo più efficiente quando si tratta dei processi sotto il suo controllo. Diverso come ruolo e caratteristiche è il Data Analyst.

Cosa fa il Data Scientist

I Data Scientist analizzano i dati grezzi utilizzando tecniche statistiche e matematiche e il calcolo. Ciò può includere il filtraggio e l’elaborazione dei dati per raggiungere interpretazioni e conclusioni significative e la creazione di soluzioni.

Un Data Scientist viene talvolta definito un big data engineer perché c’è molta sovrapposizione con quel campo. Questo perché entrambi i campi richiedono competenze elevate quando si tratta di scienza generale, ingegneria del software e software di programmazione / debug. Non dovrebbe sorprendere quindi che i compiti svolti da un Data Scientist spesso includono la creazione di vari strumenti per l’apprendimento automatico all’interno di un’azienda, nonché la classificazione e l’ordinamento di vari set di dati. A causa dell’enorme quantità di dati e numeri gestiti, questa posizione richiede un solido background nell’analisi statistica. Un Data Scientist deve anche essere aggiornato quando si tratta di metodi all’avanguardia che ruotano attorno al data mining, sentirsi a proprio agio nell’usare fonti di informazioni di terze parti ed essere in grado di verificare, elaborare e formattare tali dati secondo necessità.

Per avere successo in questa posizione devi essere curioso, creativo e esperto di tecnologia. È necessario rimanere aggiornati con software e app di programmazione dati, avere una conoscenza eccezionale di statistica e matematica ed essere abili nella scrittura di algoritmi. I migliori candidati saranno persistenti e avranno eccellenti capacità analitiche e di risoluzione dei problemi.

Data Scientist Posizioni Aperte

Responsabilità del Data Scientist

  • Incontri con i membri del team in merito ai progetti.
  • Raccolta e interpretazione dei dati.
  • Automatizzare e integrare i processi.
  • Ricerca di soluzioni per superare le sfide dell’analisi dei dati.
  • Sviluppo di modelli matematici complessi che integrano regole e requisiti aziendali.
  • Creazione di modelli di machine learning.
  • Comunicazione e incontro con ingegneri, team IT e altre parti interessate.
  • Condividere idee complesse verbalmente e visivamente in modo comprensibile con le parti interessate non tecniche.

Requisiti del Data Scientist

  • Un Master in matematica applicata o statistica.
  • 5+ anni di esperienza nel settore.
  • Corsi avanzati di machine learning e programmazione.
  • Esperienza nell’utilizzo di strumenti di visualizzazione dei dati.
  • Esperienza con linguaggi di interrogazione dati e software statistici o matematici.
  • Competente nella scrittura di algoritmi e sapendo quando applicarli.
  • Ottima conoscenza di statistica, calcolo multivariabile e algebra lineare.
  • Eccellenti capacità comunicative.
  • Conoscenza dei Software di analisi, dei social media, d programmazione di base
Articolo precedenteABB Lavora con Noi: le Offerte di lavoro
Articolo successivoSocial Media Manager: ruolo e stipendio