HomeCurriculumEsempio Lettera di Presentazione Autocandidatura

Esempio Lettera di Presentazione Autocandidatura

Esempio-Lettera-di-Presentazione-Autocandidatura

Non sai cosa scrivere nella tua lettera di presentazione o come realizzarla per abbinarla al tuo curriculum? La nostra guida alla scrittura delle lettere di presentazione ti spiegherà questi dettagli in modo approfondito e ti mostrerà un esempio di come scriverla: se poi vai alla sezione Curriculum potrai scaricare diversi modelli di lettera di presentazione gratis.

Cos’è un Lettera di Presentazione

Una lettera di presentazione (detta anche Cover Letter) è un documento di una pagina che invii con il tuo curriculum per esprimere il tuo interesse per la posizione di lavoro per la quale ti stai candidando. Lo scopo di una lettera di presentazione è presentarti a un datore di lavoro e fornire una breve panoramica della tua storia lavorativa, delle tue capacità professionali e una spiegazione del perché sei la persona più adatta per quel lavoro.

Mentre il tuo curriculum si concentra sulle tue qualifiche e risultati, la tua lettera di presentazione si espande su questi risultati, mostra la tua personalità e spiega perché saresti adatto per l’azienda. Le lettere di presentazione non sono sempre richieste quando ci si candida a un lavoro, ma molte aziende le usano per valutare le tue capacità, passione ed esperienza.

Per massimizzare le tue possibilità di ottenere un colloquio, hai bisogno di una lettera di presentazione ben scritta che faccia una prima impressione forte e positiva sui datori di lavoro. Come puoi vedere dall’immagine in alto, la cover letter dovrà avere uno stile simile a quello del curriculum vitae, in modo da essere ad esso riconducibile e contribuire ad attirare l’attenzione del Recruiter per evitare che cestini il tuo cv.

Ma scrivere un’ottima lettera di presentazione è più facile a dirsi che a farsi, soprattutto se ti manca l’esperienza lavorativa.

Esempio: Cosa scrivere nella Lettera di Presentazione

Ecco un esempio di come scrivere un’ottima lettera di presentazione per una domanda di lavoro:

Sotto il tuo nome nell’intestazione della lettera di presentazione, elenca i seguenti dettagli di contatto :

  • Nome e cognome
  • Indirizzo e-mail
  • Numero di telefono
  • Indirizzo
  • Link al profilo LinkedIn
  • Portfolio o sito web

Dopo l’intestazione, includi la data e le seguenti informazioni di contatto dell’azienda:

  • Nome e cognome della persona a cui stai scrivendo o del dipartimento competente
  • Indirizzo aziendale
  • Numero di telefono dell’azienda
  • Indirizzo email del responsabile delle assunzioni

Rivolgiti direttamente al Responsabile delle Assunzioni

Se possibile, indirizza la tua lettera di presentazione al responsabile delle assunzioni per nome. Una lettera di accompagnamento standard include il nome e il cognome del responsabile delle assunzioni e inizia con un Dot.. o Dott.ssa o con un altro titolo professionale pertinente.

Saluti come ‘A chi può interessare’ e ‘Gentile signore o signora’ sono antiquati e fanno sembrare generica la tua lettera di presentazione.

Se non vedi il nome del responsabile delle assunzioni elencato nell’annuncio di lavoro, non preoccuparti. Puoi facilmente scoprire a chi indirizzare la tua lettera di presentazione utilizzando i seguenti metodi:

Modi per trovare il nome del responsabile delle assunzioni

  • Cerca l’azienda su LinkedIn e clicca su ‘Persone’
  • Esplora il sito Web dell’azienda (in particolare la loro pagina ‘Chi siamo’ o ‘Team’)
  • Come ultima risorsa, contatta il loro dipartimento delle risorse umane e chiedi direttamente

Tuttavia, se non riesci a trovare assolutamente il nome del responsabile delle assunzioni, l’utilizzo di un saluto generico come ‘Gentile responsabile delle assunzioni’ è considerato accettabile dalla maggior parte dei professionisti delle risorse umane.

Ecco alcuni esempi di lettere di accompagnamento corrette:

Esempi di saluto di apertura

  • Gentile Dott. Mario Rossi
  • Gentile Dott.ssa Roberta Bianchi
  • Gentile Responsabile Reparto HR
  • Gentile Respondabile della [Nome azienda].

Scrivi un Paragrafo di Apertura che attiri l’attenzione

Inizia la tua lettera di presentazione con un’introduzione informativa e diretta includendo i seguenti dettagli nelle prime una o due frasi:

  1. Posizione lavorativa: il titolo della posizione di lavoro
  2. Nome dell’azienda: il nome dell’azienda a cui ti stai candidando
  3. Come hai scoperto l’apertura: se hai visto il lavoro su LinkedIn, una bacheca di lavoro o ti è stato consigliato di candidarti da un amico
  4. Intenzione di candidarsi: perché sei interessato o qualificato per questo
  5. Risultati notevoli: se hai un’esperienza lavorativa rilevante, evidenzia uno o due dei tuoi risultati più importanti nella tua introduzione per attirare immediatamente l’attenzione del datore di lavoro

Puoi anche rendere la tua presentazione ancora più accattivante aggiungendo un pò di personalità, passione o includendo un momento importante della tua carriera. Non aver paura di lasciare trasparire nella tua lettera di presentazione qualcuno di ciò che sei come persona.

Assicurati solo di dare il tono giusto per il tuo settore o campo. Ad esempio, se stai facendo domanda per un lavoro nel settore legale o in finanza, mantieni la tua scrittura formale.

Spiega perché sei Qualificato per il Lavoro

Il secondo e il terzo paragrafo dovrebbero argomentare in modo convincente che sei la persona giusta per il lavoro discutendo la tua esperienza lavorativa, le tue abilità e i tuoi risultati rilevanti.

Ecco alcune cose da includere nella tua lettera di presentazione che mettono in evidenza il tuo valore per un datore di lavoro:

  • Risultati professionali: hai superato gli obiettivi di produzione, vendita, fatturato, profitto, soddisfazione del cliente o qualsiasi altro obiettivo aziendale?
  • Elogio professionale: hai ricevuto complimenti dalla direzione o dai colleghi per il tuo lavoro?
  • Riconoscimenti professionali: hai ricevuto premi per il tuo lavoro?

Collega la tua Esperienza alle esigenze dell’Azienda

Inizia a chiudere la tua lettera di presentazione riaffermando il tuo interesse per il lavoro e spiegando come la tua esperienza si adatta alle esigenze dell’azienda. Ad esempio, se stai facendo domanda per lavorare in un’azienda che sta cercando di entrare in un nuovo mercato in cui hai esperienza, dovresti evidenziare questa esperienza nei tuoi scritti.

Se non sei sicuro di quali siano gli obiettivi o le esigenze dell’azienda, scoprilo facendo alcune ricerche generali online. Prendi nota di quali prodotti o servizi offrono, com’è la loro cultura del lavoro o se hanno obiettivi futuri.

Termina con un Paragrafo di chiusura conciso

Quando scrivi la parte di chiusura sii educato, fiducioso e continua a pubblicizzarti come il miglior candidato per il lavoro in questione. Ecco come scrivere un paragrafo finale convincente per la tua lettera di presentazione in tre passaggi:

  1. Riafferma il tuo entusiasmo per l’opportunità di lavoro
  2. Chiedi gentilmente al lettore di invitarti al Colloquio
  3. Ringrazia il responsabile delle assunzioni per aver esaminato la tua candidatura

Approfondimenti

Vedrai che se utilizzerai questa metodologia nella scrittura della Lettera di Presentazione otterrai degli ottimi risultati e avrai delle chanche maggiori di arrivare al Colloquio di Lavoro. Ricorda di personalizzare ogni Cover Letter in base al lavoro per cui ti candidi e di non fare un semplice copia e incolla. Di seguito elenchiamo alcune risorse e guide per approfondire l’argomento:

→ Vuoi di più? Iscriviti al Canale Telegram di Posizioni Aperte!

Non devi avere le Skills di un'Astronauta per trovare lavoro: Iscriviti alla Newsletter e al nostro Canale Telegram per essere informato sulle Offerte di Lavoro e i Concorsi Pubblici. #YEAH

concorsi pubblici

Guardia Costiera: Concorso per 2 Ormeggiatori in Sardegna

Il Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibile ha indetto un Concorso Pubblico per la ricerca di 2 Figure Professionali come Ormeggiatore nella Società...