HomeRisorseOfferte di Lavoro in Fattoria con Vitto e Alloggio

Offerte di Lavoro in Fattoria con Vitto e Alloggio

offerte-di-lavoro-in-fattoria-con-vitto-e-alloggio

Potrebbe apparire anacronistico il fatto che ci sia chi ricerchi offerte di lavoro in fattoria, eppure i dati attestano il contrario. La ragione è da ricercare tra diversi fattori, a cominciare da quello che abbiamo vissuto negli ultimi anni, che ha spinto molti a riscoprire il benessere di una vita in spazi aperti che la campagna offre; oppure nella valorizzazione di uno stile di vita più ‘green’ che sta sempre più coinvolgendo larghe fasce di persone, specie i più giovani. 

Cercare Offerte di Lavoro in Fattoria  

Qualunque sia la motivazione, il lavoro in fattoria in Italia è un’occasione per vivere un’esperienza in cui coniugare benessere e lavoro a diretto contatto con la terra e gli animali. Questo tipo di lavoro, che può essere anche solamente estivo, stagionale o legato ad un periodo specifico (novembre per la raccolta delle olive e settembre per la vendemmia) è una pratica molto ben avviata all’estero, mentre da noi non è ancora molto sviluppata. I ragazzi dai sedici anni in su potrebbero trovare una fonte di guadagno extra semplicmente contattando le aziende agricole limitrofe alla città dove abitano – e in Italia ce ne sono centinaia di migliaia. Proprio per aiutare i nostri lettori abbiamo deciso di realizzare questa breve guida.

Sia che si tratti di un lavoro stagionale, di un tirocinio-stage o dell’opportunità di un posto a tempo indeterminato, in questo settore le offerte non mancano mai. Le fattorie, infatti, hanno sempre bisogno di manodopera, specie nei periodi cruciali del raccolto. 

Vivere un’esperienza lavorativa in questi ambienti è dunque possibile non solo in Italia, ma anche all’estero. Per chi, magari, ha in progetto di aprire una propria impresa, questa può essere un’occasione per apprendere tecniche, dinamiche e raccogliere informazioni utili sulla gestione e la vita in generale in una fattoria. 

Come trovare un annuncio di lavoro in una Fattoria? 

Di questi tempi sono sempre di più i siti dedicati alle offerte di lavoro e talvolta è davvero difficile tenere sempre sott’occhio tutte le varie offerte. Esiste, ovviamente, la possibilità di filtrare i risultati di ricerca o iscriversi ad una newsletter per rimanere costantemente aggiornati sulle ultime novità, ma c’è anche un modo più pratico e veloce che consente di svolgere una ricerca mirata e circoscritta all’ambito d’interesse. Si tratta, in quest’ultimo caso, di portali che rappresentano un punto d’incontro tra domanda e offerta esclusivamente dedicati al settore agricolo cui alcune aziende si appoggiano al fine di pubblicare offerte di lavoro. Molte di queste includono la possibilità di usufruire di un alloggio, in modo tale da garantire oltre alla sistemazione anche il vitto. 

Scopriamo insieme quali sono questi siti, selezionandoli tra i più utilizzati non solo dalle imprese, ma anche da chi è alla ricerca di un’occupazione e vuole lavorare in una Fattoria o Azienda Agricola, anche biologica.

WWOOF Italia

WWOOF (World-Wide Opportunities on Organic Farm) è una rete mondiale che mette in contatto imprese agricole e volontari, al fine di promuovere progetti ed esperienze lavorative, educative e culturali in fattorie ecologiche senza alcun scopo di lucro.

Attraverso WWOOF, i WWOOFer, come vengono definiti i volontari, hanno la possibilità di vivere, per un breve o lungo periodo, un’esperienza diretta in un ambiente rurale dove imparare tecniche e acquisire conoscenze  relative alle agricolture biologiche.

Per svolgere attività associative con WWOOF è necessario iscriversi e diventare soci, versando una quota di 35,00€ valida per un anno intero (la quota varia, invece, per l’estero). Dopodiché non resta che scegliere un HOST e partire per vivere questa esperienza incredibile.

HUMUS

A differenza del precedente, HUMUS Job costituisce una rete d’impresa all’interno della quale cercare offerte di lavoro in linea con le proprie competenze e in base all’area geografica. 

Accedendo alla sezione LAVORATORI del sito verrà richiesta un’iscrizione (gratuita) a seguito della quale è possibile inserire tutte le informazioni utili relative al proprio profilo, tra cui le proprie esperienze e le proprie capacità, che verranno poi valutate al fine di trovare l’offerta di lavoro più in linea alle proprie competenze e posizione geografica.

HUMUS inoltre promuove lo job sharing, ossia il lavoro condiviso, vale a dire la possibilità per un lavoratore di prestare lavoro presso più aziende ricevendo un compenso al termine della prestazione sulla base di un unico contratto.

Ciò è finalizzato soprattutto a rinforzare il legame e la collaborazione tra le imprese e a promuovere forme di lavoro più duttili e regolamentari.

Agrijob 

Agrijob è una piattaforma per la ricerca di lavoro messa a disposizione da Confagricoltura, come punto d’incontro tra domanda e offerta tra lavoratori e imprese che hanno sottoscritto un’apposita convenzione con l’Organizzazione. Per accedervi, anche in questo caso è richiesta una registrazione, a seguito della quale verrà inviato un link accedendo al quale sarà possibile compilare un form con tutte le informazioni richieste. Esisite anche un altro sito simile: agrijobs.it trove puoi trovare offerte di lavoro in fattorie dell’Alto Adige.

Lavora con agricoltori italiani

Si tratta di una piattaforma gestita da Confederazione Agricoltori Italiani (Cia) e autorizzata dal Ministero del Lavoro, attraverso la quale chi è alla ricerca di lavoro può cercare le aziende presenti nella propria provincia e allo stesso tempo consente a queste ultime di individuare in maniera diretta i candidati con i profili più idonei a svolgere la mansione desiderata.

Oltre alle piattaforme online, è bene ricordare che sono comunque attivi in ogni città o capoluogo di Provincia i punti Infogiovani e quelli dei Centri per l’Impiego, presso cui ricevere informazioni e segnalazioni sulle offerte di lavoro disponibili nelle vicinanze. Inoltre, puoi dare un’occhiata anche al lavoro offerte dai vari associati alla Coldiretti.

Lavori più richiesti e requisiti 

Uno dei vantaggi di lavorare in fattoria è l’assenza di particolari requisiti. Ci sono ovviamente mansioni che richiedono alcune competenze, ma in generale è un lavoro fattibile da tutti. Certo, bisogna considerare che per quanto bello sia vivere in un ambiente aperto, ricco di verde e di animali, è comunque faticoso, perché si è esposti al caldo o al freddo, alla pioggia o al solo estivo e bisogna trascorrere molte ore in piedi o chinati, seguendo dei ritmi alle volte davvero estenuanti. Il periodo migliore per cercare lavoro in una fattoria è senza dubbio durante i periodi della raccolta e della vendemmia, in quanto le aziende necessitano di maggiore manodopera ma, come accennato, in una fattoria una paio di braccia in più sono sempre necessarie. 

Per quanto riguarda la retribuzione questa ammonta a circa 6,00€ l’ora, ma bisogna considerare che, laddove è previsto il vitto e l’alloggio, una parte può essere trattenuta dal datore. In più, una volta cessato il lavoro, si ha diritto all’indennità di disoccupazione, purché ne sussistano i requisiti previsti dalla legge.  

→ Vuoi di più? Iscriviti al Canale Telegram di Posizioni Aperte!

Non devi avere le Skills di un'Astronauta per trovare lavoro: Iscriviti alla Newsletter e al nostro Canale Telegram per essere informato sulle Offerte di Lavoro e i Concorsi Pubblici. #YEAH

concorsi pubblici ministero interno

Ministero dell’Interno: Concorso per 14 Atleti Riconosciuti

Il Ministero dell'Interno ha indetto un Bando di Concorso per la ricerca di 14 Atleti Riconosciuti di interesse nazionale e paraolimpico dal Comitato Italiano...