HomeRisorseCome Capire se un Colloquio è andato Bene

Come Capire se un Colloquio è andato Bene

come-capire-se-un-colloquio-e-andato-bene

Ottenere un colloquio di lavoro può già sembrare una grande vittoria nella ricerca di lavoro, ma spesso uscendo dal colloquio è difficile capire come è andata veramente. Molte persone sono così emotive che non ricordano neanche quello che hanno detto al colloquio, anche quelli che ottengono il lavoro, questo deve far capire quanti elementi anche psicologici influiscono sul buon esito del colloquio.

Cercheremo di capire in questo articolo quali sono i segni inequivocabili che il colloquio è andato bene. Prima però ti invitiamo a leggere alcune guide che abbiamo scritto precedentemente sugli stessi argomenti, che possono esserti utili:

Come è andato il Colloquio?

Quindi, come puoi sapere se il colloquio è andato bene? Ci sono una serie di fattori che lasciano senz’altro presagire che il recruiter sia interessato al tuo profilo e che dopo il colloquio lo sia ancora di più, vediamo quali sono.

  1. Il Colloquio è durato più del previsto. Il tuo reclutatore potrebbe aver specificato per quanto tempo durerà il colloquio. Il tempo di un responsabile delle assunzioni è prezioso soprattutto durante un periodo di reclutamento. Se scelgono di dedicare questo tempo per saperne di più su di te, allora questo è uno dei segni che sono chiaramente interessati.
  2. C’era più di una persona a farti il Colloquio. Di solito, quando arrivi in Azienda e ad accoglierti oltre al responsabile delle risorse umane ci sono una o più persone è un buon segno: signifa che sei così interessante già dal curriculum e dalle telefonate pre-colloquio che altri spenderanno il loro tempo per conoscerti ed ascoltarti, quindi parti avvantaggiato.
  3. E’ sembrato un incontro colloquiale. Hai trovato relativamente facile parlare con l’intervistatore? L’incontro sembrava più una conversazione che una sterile sessione di domande e risposte? In tal caso, è molto probabile che tu abbia instaurato con successo un buon rapporto con l’intervistatore e dimostrato alcune forti capacità interpersonali. Inoltre hai reso più facile per loro immaginare che tu vada d’accordo con il resto della squadra.
  4. Ti viene detto cosa faresti in questo ruolo. L’intervistatore ti chiede in maniera diretta cose come ‘In questo ruolo, ci si aspetterebbe che tu…’ invece di ‘Ci si aspetterebbe che il candidato prescelto…’. In seguito, l’intervista è andata nei minimi dettagli sui pro e i contro del ruolo. Questo è uno dei segni che ti stanno già immaginando in questa posizione e ora vogliono che tu abbia il quadro completo del ruolo e di cosa comporta.
  5. L’intervistatore sembrava molto interessato. Quando hai risposto alle loro domande e hai parlato di te, ti sei sentito come se il Recruiter fosse veramente interessato a te? Considera il loro linguaggio del corpo e le loro risposte. Inoltre, ti stavano incoraggiando a continuare a parlare, perché a loro piaceva quello che stavano ascoltando.
  6. Ti hanno fatto sentire già in Azienda. Sei uscito da questa intervista convinto ed entusiasta? Ed è perché l’intervistatore ha parlato animatamente di tutti gli aspetti migliori del ruolo e dell’organizzazione, da ciò che potresti ricavarne in termini di avanzamento di carriera, ai premi e ai vantaggi offerti? In tal caso, l’intervistatore si è ovviamente sentito convinto del tuo profilo e vorrebbe chiudere la pratica presentandoti al Ceo.
  7. Le tue domande hanno avuto una risposta completa. Se hanno fornito risposte entusiaste e dettagliate alle domande che hai posto e verificato con te che queste risposte fossero chiare, allora questo è un buon segno che il responsabile delle assunzioni voleva impressionarti tanto quanto tu volevi impressionare loro.
  8. Sei stato presentato ai tuoi potenziali colleghi. Se il responsabile delle assunzioni ti ha presentato ad altri dipendenti verso la fine del colloquio, allora, ancora una volta, questo è un segnale incoraggiante. Meglio ancora, se ti senti come se fossi andato d’accordo con questi colleghi e hai fatto una buona impressione, allora questo ti metterà in regola.
  9. Sei stato presentato a dei Manager. Come ho detto, il responsabile delle assunzioni non si prenderà il tempo di presentarti ad altre persone nel settore a meno che non abbiano già una buona sensazione su di te. Ciò è particolarmente vero se queste persone sono senior. Se ti è stato presentato un direttore o un dirigente, questo è un segno che lil recruiter ti stima e sa che queste persone dovranno firmare la tua assunzione. Pertanto hanno voluto accelerare il processo organizzando un’introduzione faccia a faccia, in modo che potessero vedere di persona perché sei la scelta giusta.
  10. Alla fine ti vengono poste le cosiddette domande conclusive. Questi includono domande relative al periodo di preavviso e alle possibili date di inizio. Questo può essere un buon segno che l’intervistatore sta pensando alla fase successiva. Potrebbe anche esserti stato chiesto se sei ancora interessato al ruolo e se hai altri colloqui in arrivo. Ciò suggerisce che il responsabile delle assunzioni è entusiasta di te, vuole che tu ti senta allo stesso modo e che non vogliono perdere la concorrenza.
  11. L’intervistatore è chiaro sui passi successivi. Quando il COlloquio di Lavoro volgeva al termine, il responsabile delle assunzioni ti ha detto quale sarebbe stata la fase successiva (ad es. un secondo colloquio) e quando potresti aspettarti di ricevere una risposta? In questo modo, stanno dicendo che hai la possibilità di arrivare a questo stadio, quindi non perdere interesse.

Conclusioni

Se nel Colloquio che hai appena concluso hai potuto riscontrare molti dei punti qui sopra, allora potrebbe essere andato veramente bene, non passerà molto da una nuova telefonata ed un colloquio conclusivo con proposta di contratto. In caso negativo non ti abbattere: cerca invece di capire, parlando con il reclutatore, cosa non ha funzionato: stipendio troppo alto? O cosa? Ti aiuterà nei prossimi colloqui che farai.

→ Vuoi di più? Iscriviti al Canale Telegram di Posizioni Aperte!

Non devi avere le Skills di un'Astronauta per trovare lavoro: Iscriviti alla Newsletter e al nostro Canale Telegram per essere informato sulle Offerte di Lavoro e i Concorsi Pubblici. #YEAH

concorsi pubblici ministero interno

Ministero dell’Interno: Concorso per 14 Atleti Riconosciuti

Il Ministero dell'Interno ha indetto un Bando di Concorso per la ricerca di 14 Atleti Riconosciuti di interesse nazionale e paraolimpico dal Comitato Italiano...