Brand Manager: Ruolo e Stipendio

cosa-fa-un-brand-manager

I Brand Manager sono responsabili della creazione e implementazione di attività di marketing e comunicazione del Brand per un’Azienda o Startup. I Brand Manager possono gestire un portafoglio di prodotti per i quali costruiscono la consapevolezza del marchio e migliorano la quota di mercato.

Cosa fa un Brand Manager

Un Brand Manager è esperto a sviluppare e implementare le attività di marketing che aumentino il valore del marchio, la consapevolezza e la quota di mercato. In qualità di Brand Manager si lavora a stretto contatto con diversi team per creare ed eseguire iniziative di marketing in sintonia con il mercato di riferimento e aumentare le vendite, in particolare collaborerai con Account Manager, Creative Director, Art Director e Copywriter e indirettamente con SEO Specialist e Data Scientist. Ha il compito di sviluppare budget, prevedere i dati di vendita e valutare KPI e ROI.

Per avere successo come Brand Manager, dovresti avere una buona comprensione del comportamento dei consumatori, essere aggiornato sulle tendenze del mercato e monitorare continuamente l’attività della concorrenza. Sarai anche responsabile della conduzione di ricerche, analisi dei dati, sviluppo di strategie go-to-market e reporting sulle prestazioni del marchio.

Brand Manager Posizioni Aperte

Responsabilità del Brand Manager

  • Ricerca e analisi del comportamento dei consumatori, delle tendenze del mercato e dell’attività dei concorrenti.
  • Stabilire budget, specifiche delle prestazioni e stime di vendita.
  • Sviluppo e implementazione di strategie in sintonia con il mercato di riferimento.
  • Pianificazione ed esecuzione di iniziative di marketing comprese campagne, eventi, sponsorizzazioni e programmi di responsabilità sociale d’impresa.
  • Costruire la consapevolezza del marchio e aumentare il valore e la redditività del marchio.
  • Aumento delle vendite dei prodotti e della quota di mercato.
  • Misurazione e reporting delle prestazioni della campagna e valutazione di KPI e ROI.
  • Collaborare con diversi team come marketing, creativo, legale, ecc.
  • Supervisionare la produzione di annunci pubblicitari, materiali promozionali e campagne di posta.
  • Garantire che le attività di messaggistica e marketing siano allineate con il marchio e i valori aziendali.

Requisiti del Brand Manager

  • Laurea in economia, marketing o settore correlato.
  • Esperienza pregressa nello sviluppo di brand e strategie di marketing.
  • Buone capacità comunicative, sia verbali che scritte.
  • Esperienza pregressa nella gestione e guida di team.
  • Altamente organizzato e si comporta bene sotto pressione.
  • Capacità di gestione del budget.
  • Forti capacità di ricerca e analisi.
  • Ottima Conoscenza Suite Microsoft e Suite Adobe.
Articolo precedenteQuanto costa un dipendente a tempo indeterminato
Articolo successivoGuida Cv: Come Compilare il Curriculum Vitae